Palazzo Contucci

Palazzo-ContucciLo storico Palazzo Contucci è un fulgido esempio del rinascimento toscano. Costruito da Antonio da Sangallo il Vecchio nella prima parte del 1500 è uno dei monumenti protagonisti della splendida Piazza Grande a Montepulciano. Il Palazzo si erge sopra le monumentali Cantine Contucci (si può visitare il sito dell’Azienda Vinicola Contucci www.contucci.it) costruite sulle mura medioevali dell’antica città di Montepulciano.

Il Cortile

IMG_4736Il Cortile interno al Palazzo, anch’esso opera del Sangallo, pavimentato in mattoni cotti, in vero stile toscano, è impreziosito dai classici travertini rinascimentali sia nel bellissimo colonnato, che nelle cornici dei portoncini che vi si aprono dagli appartamenti del piano terra. In estate è un piacere rifugiarsi al suo interno per godere il fresco delle alte mura perimetrali ed è inevitabile iniziare a scorrerle con lo sguardo, fino a tuffarsi nel limpido cielo sovrastante.

La sala delle Feste

sala-delle-feste-1La Sala delle Feste situata al piano nobile del Palazzo è affrescata da Andrea Pozzo, importante scultore e pittore del 1700. E’uno dei rari esempi di arte profana in cui si è cimentato il gesuita trentino, dedito per lo più all’arte sacra. Famoso per i giochi prospettici (il trompe l’oeil), offre in questa sala un esempio stupefacente della ‘Meraviglia’ dell’arte barocca.

Ricevimento

montepulciano-023Palazzo Contucci è da secoli la residenza stabile della famiglia Contucci. Per questo motivo la possibilità di usare la Sala delle Feste e del Cortile è sottomessa alle esigenze degli abitanti della casa.

La famiglia concede a sua totale discrezione questi luoghi per conferenze, presentazioni o altri eventi che abbiano bisogno solo di una parte della giornata (mattina o pomeriggio). Questi spazi non sono disponibili per pranzi o cene, ne’ per situazioni con grandi numeri di persone. Infatti la Sala delle Feste può ospitare fino a 60 persone sedute e il Cortile 40 che possono aumentare in caso di Cocktail o piccoli Buffet.

bottone